Scegliere un sistema di rilevazione presenze

  • Stampa

Scelta del sistema di rilevazione adatto

 

Numero dei dipendenti

 1. Numero di impiegati

Il numero di lavoratori da gestire aiuta a determinare la complessità del sistema. Organizzazioni con un numero elevato di dipendenti avranno molte piu informazioni da gestire e diverse entità a cui sottoporre i dati raccolti. 

 

 

 

Numero di luoghi di lavoro

2. Numero di strutture/sedi di lavoro

Come il numero di lavoratori, le compagnie che hanno diverse sedi incontrano una complessità diversa rispetto ad aziende che hanno una sola sede. Diverse strutture potrebbero avere diverse regole e i manager potrebbero avere l'esigenza di accedere ai dati provenienti solo dalla propria sede.

 

 

Dove posizionare i terminali di lettura presenze3. Dove posizionare gli orologi di controllo (lettori dati presenze)

Normalmente posizionare i teminali di lettura presso le porte di ingesso/uscita risulta essere una buona soluzione, gli impiegati raramente dimenticheranno di timbrare l'ingresso e l'uscita. La posizione dei terminali può variare nel caso in cui si avrà bisogno di piu terminali nella stessa struttura. Si potrebbe voler posizionare una coppia di terminali in differenti uscite specialmente se gli operai arrivano tutti nello stesso momento.

 

 

Tecnologia da impiegare per le presenze4. Su quale tecnologia si deve basare il tuo sistema?

Esistono diverse soluzioni, ognuna con i suoi pro e i suoi contro:

- lettori badge: ogni impiegato è dotato di un badge univoco con un codice a barre oppure una banda magnetica, e timbrano la propia presenza strisciando il badge sul terminale

- biometria: questa sistema sfrutta una caratteristica fisica unica dell'impiegato come l'impronta digitale

- lettori badge rfid: lettori di prossimità in grado di rilevare l'id del badge senza doverlo strisciare

- orologi timbracartellini tradizionali: sono stampanti che imprimono l'orario di inizio o fine su un cartellino in dotazione ad ogni dipendente

 

5. Sei un'azienda privata o un ente pubblico?

A seconda della tipologia del settore in cui opera la tua azienda andranno utilizzati software gestionali diversi in grado di amministrare in maniera completa e accurata gli orari dei dipendenti. Per le aziende private Rivetta ha sviluppato un software potente e facile da usare WINrps. Mentre per gli enti pubblici il software per la gestione è Riweb in grado di assolvere a tutti gli obblighi legislativi inerenti alla gestione delle presenze nella PA.

 

6. Collegamenti

A seconda della tipologia di impianto da implementare potrebbe nascere l'esigenza di creare collegamenti IP tra i vari terminali di lettura e il computer in cui risiederà il software di gestione. Risulta importante prevedere la possibilità di lavori supplementari per il collegamento del sistema. 

 

7. Affidabilità, customizzazione e facilità d'uso

Spesso i responsabili delle risorse umane che hanno il compito di scegliere un sistema di rilevazione e gestione delle presenze non hanno alte qualifiche tecniche, i componenti hardware e software di ogni soluzione di rilevazione presenze dovrebbero essere esaminate attentamente. Avere hardware potente e affidabile, software personalizzabile e facile da usare sono caratteristiche importanti che un un sistema dovrebbe avere. 

 

8. A chi rivolgersi

Ci sono tantissime aziende in Italia che si occupano di rilevazione presenze. Esaminate i prezzi, i servizi, la professionalità, ma assicuratevi anche che il vostro fornitore sia in grado di personalizzare il prodotto in base alle vostre esigenze, informatevi su quante ore di corsi sono in grado di fornire, e quanta esperienza hanno nel campo della rilevazione presenze.

Rivetta Sistemi è da oltre 50 anni che è presente nel mondo della rilevazione presenze, e grazie all'esperienza acquisita è in grado di garantire elevati standard di qualità e soluzioni per ogni esigenza.

 

>Tecnologie per la rilevazione presenze>