Gestione accessi e conferimenti nelle piattaforme ecologiche

  • Stampa

Gestione accessi e pesate centri multi raccolta

 

Rivetta Sistemi progetta, sviluppa, installa ed assiste sistemi integrati di gestione delle piattaforme ecologiche. Un sistema unico per la gestione degli accessi e delle pesate in modo automatico e veloce, il tutto gestito da un software via web.

 

Download 

Sistema di gestione piattaforma ecologica (CMR)

 

Automatizzare e controllare i conferimenti di rifiuti nelle isole ecologiche vuol dire gestire gli accessi nella struttura, gestire la procedura di pesa e conferimento in modo tale che ogni operazione sia veloce e semplice e i dati siano trasferiti su un database. 

 

Risulta chiaro che in questo modo sia possibile controllare la quantità e la tipologia di rifiuto che un determinato utente scarica nella piattaforma ecologica nell'arco di un anno, nasce un nuovo concetto di fidelizzazione!

 

In particolar modo le soluzioni proposte risolvono il problema relativo al:

Controllo accessi

Il controllo degli accessi è realizzato mediante un lettore RFID posto in prossimità dell'ingresso della piattaforma ecologica o in corrispondenza della postazione dell'operatore.

Controllo accessi piattaforme ecologicheAvvicinandosi alla discarica il conferente porta l'automezzo sulla pesa, scende dal veicolo e utilizza il badge RFID in entrata per segnalare l'arrivo.

Il lettore trasmette il dato al PC che controlla la validità dell'autorizzazione al conferimento e comanda l'eventuale apertura della sbarra.

I dati relativi all'utente (privato o operatore ecologico) vengono così richiamati automaticamente per gli adempimenti normativi ( registri , formulari, MUD).

 

Collegamento alla pesa

E' possibile acquisire i dati relativi al peso direttamente nel programma semplicemente collegando la pesa al computer. E' inoltre possibile memorizzare il peso dell'automezzo carico (peso lordo) e una volta scaricato si può calcolare per differenza il peso netto con una successiva pesata dell'automezzo scarico. Diversamente, se la tara è un dato a disposizione sin dall'inizio, è possibile calcolare il peso netto automaticamente inserendo nel computer il dato della tara. Una volta espletati i processi di peso dell'automezzo e inseriti i dati nel computer si ottengono in maniera semplice e rapida il cartellino con il numero identificativo della pesata, la targa dell'automezzo e del rimorchio, il peso lordo, il tipo di rifiuto, data e ora d'ingresso.

 

Raccolta punti e premi

Per incentivare i cittadini ad utilizzare le Piattaforme Ecologiche è possibile e sicuramente consigliabile l'utilizzo della Carta fedeltà (fidelity card). La Card si potrà utilizzare per concedere sconti sul momento o per far accumulare lo sconto e concederlo al raggiungimento di un determinato importo (borsellino elettronico) o per far vincere dei premi (creando dei cataloghi premi . Con la card si andranno a memorizzare tutti dati relativi al cliente: oltre i dati socio-demografici, anche i dati sugli acquisti effettuati, nonché i punti accumulati, in modo da avere il profilo completo di tutti i clienti. Con la card i clienti potranno visualizzare il loro estratto punti direttamente su internet.

 

Limiti di conferimento

  Il cittadino che provvede a smaltire i propri rifiuti nell'apposita piattaforma ecologica non deve essere gravato di alcun costo. Tuttavia capita che un singolo cittadino porti a smaltire una quantità rilevante di una determinata tipologia di rifiuto (ad esempio 4 lavatrici in un anno). In questa circostanza è opportuno che l'utente contribuisca ai costi di smaltimento pagando una determinata quota. Per facilitare questi fastidiosi controlli è possibile impostare il programma in modo tale che l'operatore venga avvisato nel momento in cui un utente apporti nella piattaforma una quantità di rifiuti che supera il limite prestabilito. Tale controllo è reso possibile sempre dalla stessa tessera magnetica utilizzata nelle precedenti applicazioni.

 

Controllo remoto degli accessi

Capita spesso che la disposizione logistica della piattaforma ecologica non favorisca un ottimale controllo da parte dell'operatore nei confronti dei conferimenti apportati. E' possibile che l'ingresso e la pesa siano situati distanti dall'operatore, in questo modo l'addetto non è in grado di osservare ogni passaggio (pesa, stampa cartellino etc..) per cui in questo caso risulta più adeguata una configurazione del sistema in modo tale che i dati prelevati vengano archiviati in un apposito database e poi in un secondo momento analizzati dal operatore stesso.

 

Adempimenti normativi

Utilizzando gli archivi già presenti e i dati inseriti per la stampa del cartellino di pesata è possibile adempiere alle richieste normative.

Ogni operazione di pesata è identificata da un numero progressivo d' identificazione, tale numero risulta fondamentale per il riconoscimento dei rifiuti in uscita tramite la stampa del relativo formulario.

Insieme ai dati del cartellino risulta di facile compilazione la bollettina che preimposta i dati per la successiva fatturazione e la registrazione dei movimenti ai fini della stampa del registro e per l'elaborazione del MUD.